Da Frattamaggiore alla conquista del Brasile

La Tecnosistemi, tramite la controllata Karmatel ltd, vince due gare d’appalto, per un totale di 2,5 milioni di euro. Realizzerà una serie di impianti di telecomunicazione per Tim Brasil – Telecom Italia

Frattamaggiore. Tecnosistemi “conquista” il Brasile. L’azienda campana, tramite la controllata Karmatel ltd – che da meno di due anni è attiva sul mercato brasiliano, dove ha sede – ha vinto due gare d’appalto internazionali e realizzerà una serie di lavori per Tim Brasil, società controllata da Telecom Italia Group. La prima commessa, già assegnata, pari a un importo di circa 1,5 milioni di réis, equivalente a 500 mila euro, va ad aggiungersi alla seconda, di circa 2 milioni di euro, il cui contratto è in via di definizione.

Nel primo caso, Karmatel ltd, società fondata nel 2012 e iscritta al Registro delle imprese brasiliane, si

occuperà della sperimentazione sul campo della rete mobile di quarta generazione (4G) a larga banda Lte (Long Term Evolution), della fornitura e installazione di tralicci e pali poligonali o flangiati, e del collaudo di apparati e impianti. Il tutto sarà realizzato nel popoloso Stato di San Paolo.

 

La seconda commessa, in attesa di assegnazione, riguarda invece l’intero Brasile: Karmatel, sempre per Tim Brasil, si occuperà della costruzione di strutture metalliche per le telecomunicazioni.

Tecnosistemi-Karmatel ha vinto la concorrenza di circa venti aziende, alcune locali, altre provenienti da varie parti del mondo.

Particolarmente soddisfatto si dice Giuseppe Granato, direttore operativo di Tecnosistemi Holding Group, che dichiara: “l’affermazione di un’azienda italiana, ma soprattutto campana, in terra straniera è motivo di grande vanto”. “E’ un successo che ci è costato sacrifici e sudore, ma siamo riusciti, grazie al nostro know how e alle nostre competenze, a vincere la diffidenza iniziale con cui siamo stati accolti in terra brasiliana – aggiunge Granato -. Questa importante vittoria è il giusto premio anche per chi, e parlo dei nostri clienti, ha creduto nella nostra idea progettuale. E’ un test importante. Abbiamo l’opportunità di dimostrare il nostro valore a chi ha scommesso su Tecnosistemi e Karmatel”.

Al momento Karmatel lavora non solo per Tim-Telecom, ma anche per altri gestori di telefonia mobile per i quali si occupa dell’installazione e del collaudo di impianti e strutture verticali (denominate Torri) per le telecomunicazioni.

Share This Post

Post Comment