Poca voglia di discutere: assestamento di bilancio approvato in un’ora

L’Assessore Iodice ha rassicurato sui conti dell’Ente e ha detto che per le variazioni non sono stati usati fondi di bilancio. Critiche sono arrivate da Pino Balsamo e Fortunato Polizio, che ha parlato di documento «carente e malandato» in cui non mancano sprechi. Balsamo, invece, ha dichiarato grave che l’assestamento non sia passato prima in commissione bilancio. La comunicazione era stata trasmessa alla commissione il 24 novembre scorso, pochi giorni prima del termine ultimo per l’approvazione, che era oggi. Troppo poco.

Sia Balsamo che Polizio hanno espresso perplessità sulla situazione di Casoria Ambiente, che vanta un credito di cinque milioni di euro con il Comune, e sul mancato controllo sui conti della società. Accuse politiche sono arrivate da Sergio D’Anna, che ha parlato di mancanza di democrazia per l’impossibilità di convocare la commissione bilancio, e da Pasquale Fuccio, che ha incolpato l’Amministrazione di aver sprecato centomila euro in luminarie natalizie, quando si poteva rifare il manto stradale di tante vie della città. Continua l’opposizione di Pasquale Pugliese, che ha votato contro l’assestamento insieme a Mauro Ferrara, ma di un soffio la maggioranza c’è comunque e l’assestamento di bilancio è stato approvato con diciassette voti favorevoli e nove contrari.

Share This Post

Post Comment