Pizza STG, Venerdì le prime certificazione per il marchio

La pizza Napoletana STG per problemi relativi alla discussione in Commissione Europea del pacchetto qualità rischiava la cancellazione, ma dopo il repentino intervento dell ‘Associazione Pizzaiuoli Napoletani (APN) e dell’impegno assunto dal Presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento europeo,  Paolo De Castro, e dell’ europarlamentare napoletano Andrea Cozzolino sono stati risolti i problemi e confermato il marchio STG.

Venerdì 24 Giugno alle 11 alla Pizzeria del Presidente a Via dei Tribunali partono le certificazioni ufficiali e verranno consegnati i primi 10 certificati alle prime pizzerie napoletane iscritte e certificate con il marchio STG e presentate le iniziative per festeggiare la vittoria italiana e napoletana che ha evitato lo scippo promosso anche da europarlamentari leghisti tra cui l’ On. Matteo Salvini. Saranno presenti all’incontro Sergio Miccù, presidente APN, Vincenzo Peretti, docente universitario, Francesco Emilio Borrelli commissario regionale dei Verdi, Attilio Albachiara, vincitore del campionato mondiale Trofeo Caputo STG e Carmine Caputo.

 

“Da venerdì le pizzerie napoletane – spiega Borrelli – potranno finalmente esporre il marchio Stg senza timori di scippi nonostante il tentativo leghista di privarci del riconoscimento”.

Share This Post

Post Comment