Mario Volpe racconta della Cina al salotto di Enzo Marino

Il famoso scrittore de “L’anno del dragone” ospite del salotto del pittore

L’esclusivo salotto artistico letterario del pittore Enzo Marino ha visto come ospite lo scrittore e poeta Mario Volpe, che riprendendo alcuni aneddoti tratti dal suo libro “L’anno del Dragone” ha raccontato aspetti inediti della sua esperienza d’affari in Cina. Il maestro Marino, conduttore della serata, ha rivolto alcune domante a Mario inerenti usi e costumi della Cina dal lui visitata.

L’autore ha sintetizzato le sue esperienze spaziando dagli usi e costumi, l’arte, la gastronomia, il mondo degli affari ricordando che in quei paesi ancora non vi è una piena libertà dei diritti umani, malgrado la potenza economica raggiunta in poco tempo. Oltre a ricordare il successo del libro, di cui una copia è custodita all’ambasciata cinese a Roma ed annoverata tra i regali ufficiali, il maestro Enzo Marino non ha mancato di ricordare l’attività poetica di Mario Volpe uno dei pochi poeti a vendere centinaia di copie di un’opera prima di poesia. La serata è proseguita con le delicate note del flauto dolce di Stefano Duca che ha permeato l’ambiente con la magica atmosfera della musica. Nell’occasione sono state presentati alcuni quadri dell’artista.

Share This Post

Post Comment