Lenta ripresa, ma i rifiuti la fanno ancora da padrone in città

Non sembra acuirsi il problema rifiuti con ricadute negative anche a Casoria. Purtroppo sono ancora diverse le tonnellate di rifiuti presenti in strada, non solo sulle strade di periferia ma anche su quelle principali. Stamane i cittadini casoriani hanno dovuto fare veri e propri slalom per evitare i numerosi sacchetti presenti in strada. Ci auguriamo che il nuovo decreto del governo, che ha vissuto attimi di incertezza istituzionale, in virtù del bailame tra governo e Presidenza della Repubblica possa dare nell’immediato i risultati sperati. La riapertura della discarica di Macchia Soprana, riuscirà senza dubbio ad attutire la presenza dei rifiuti in strada ma di certo non risolverà il problema ormai ventennale della “monnezza”. Ci auguriamo che l’inutile e stucchevole ping pong di accuse fra centro destra e centro sinistra possa cessare, per far spazio in maniera unitaria e coesa alla risoluzione ci auguriamo definitiva del problema. I cittadini Casoriani, Napoletani e Campani tutti, sono stanchi di camminare fra sacchetti e sporcizia.La civiltà è altro.

Share This Post

Post Comment