Valutazione attuale: / 13
ScarsoOttimo 
Musica & Cinema

E’ ppo bene d’’e figlie

Debutta, giovedì 9 dicembre al teatro Caivano Arte di Caivano, alle ore 20.30, “E ppo bene d’’e figlie”, la commedia musicale in due tempi, ideata e scritta da Cinzia Oscar e Antonio Palmentieri, interpretata e diretta dalla stessa Cinzia, con Silvia Corato, i loro rispettivi figli Marco e Lino Calone e con la con la partecipazione straordinaria di Franco Calone. Dopo il successo dell’omonima canzone, il testo è diventato un musical, che andrà in tour per tutta l’Italia. Quando la realtà si trasforma in fiction: le vicende private e personali del “triangolo” Franco Calone, Silvia Corato e Cinzia Oscar hanno offerto lo spunto per imbastire una commedia divertente, ironica, drammatica e con uno spunto di riflessione. La colonna sonora e gli arrangiamenti sono stati curati dal maestro Alberto Costa.

Lo spettacolo rappresenta anche una rivincita per le due lady della canzone napoletana: dopo tante chiacchiere, dopo tanti pettegolezzi e dopo anni di falsità e di cattiverie, Cinzia e Silvia vogliono raccontare la loro visione delle cose, desiderano mettere fine a tutte le dicerie per rivelare il loro punto di vista. Le due donne, rivali per amore, sono diventate amiche per il bene dei propri figli. Anzi sono stati proprio i figli a fare da collante tra le loro rispettive madri. Nella commedia ci si sofferma sulla vita dei tre artisti scandagliando il privato ed entrando in punta di piedi nelle loro case e nella loro intimità. Cinzia e Silvia hanno avuto il coraggio di raccontare le proprie vicende private per lanciare al pubblico un messaggio di pace e di serenità, per far capire, a dispetto dei numerosi fatti di cronaca che stanno accadendo, che dopo una separazione ci si può comportare da persone civili senza ricorrere alla violenza o alla vendetta: per il bene dei figli si può perdonare tutto e mettere una pietra sopra ai cattivi ricordi. Un messaggio di pace che proviene da due donne del popolo, passionali e veraci che hanno preferito il dialogo all’istintività. “Un amore può nascere, travolgerti, farti perdere la ragione e poi finire – dice Cinzia – ma i figli restano, sono il frutto di due persone innamorate e non devono soffrire. In passato ci siamo fatti del male, non accettavamo la situazione, eravamo due donne prese in giro da un uomo che non sapeva scegliere, poi lo abbiamo messo alle strette, ha fatto la sue scelta e l’abbiamo rispettata. Con la maturità abbiamo capito ed abbiamo superato ogni difficoltà, oggi siamo persone serene e appagate, io sto vivendo una bellissima storia d’amore, Silvia è felice con Franco e il lavoro va benissimo”. “E’ molto bello vedere due fratelli che si cercano, che si amano e che si confidano tutto – continua Silvia – per noi questa è una grande vittoria. Io mi sono affezionata subito a Marco, il figlio di Cinzia, gli ho voluto bene e quando veniva a casa lo trattavo come un figlio”. “Ho vissuto anni d’inferno, momenti burrascosi, drammi e sofferenze, io ho avuto le mie colpe e, forse, sono stato troppo superficiale, ma ora ho due figli bravissimi, che vogliono intraprendere la mia carriera e sono molto orgoglioso – conclude Franco Calone. Tre ore di spettacolo dove si ride, si balla, si piange, si riflette e si canta, brani inediti che andranno a far parte di un Cd e di un Dvd. Al termine uno show musicale di Franco Calone con i suoi più grandi successi. Dopo Caivano la commedia musicale sarà ad Agnano, a Torre Annunziata, Afragola e il 20 gennaio al teatro Sannazaro.

 

 

Chi è Online

 1196 visitatori online

Condividi

Agenzia Mondo

Stats

Utenti : 6714
Contenuti : 6713
Link web : 13

Pubblicità

Get Adobe Flash player

Area Riservata



Il Sondaggio

La Expert Napoli Basket al PalaCasoria: sarebbe importante ospitare questa società nella nostra città?
 

Casoriadue su Facebook

Redazione Casoriadue

Crea il tuo badge