Il tuo primo lavoro con Eures “Un progetto per gli under 30”

La libertà di circolazione dei lavoratori in Europa è un diritto garantito dal Trattato sul funzionamento dell’Unione europea (art. 45). Il tuo primo lavoro EURES è una iniziativa mirata della mobilità del lavoro per aiutare i giovani a trovare lavoro e per aiutare i datori di lavoro a trovare i lavoratori in uno dei UE-27 gli Stati membri, cui saranno coinvolte aziende e giovani di Italia, Germania, Spagna e Danimarca. Si tratta di una delle azioni chiave per affrontare la disoccupazione giovanile e favorire la mobilità del lavoro dei giovani della Gioventù 2020 faro dell’iniziativa Europe on the Move e della Gioventù Initiative1 Opportunità. L’obiettivo per il 2012-2013 è quello di aiutare

finanziariamente direttamente circa 5.000 i giovani trovare un lavoro in qualsiasi paese dell’UE diverso dal proprio paese di residenza. Il progetto prevede di favorire l’accesso a informazioni, ricerche di lavoro, selezione di personale e supporto finanziario sia per i giovani alla ricerca di un impiego con un’età compresa tra 18 e 30 anni che vogliono lavorare in un altro Paese e imprese che vogliono assumere ragazzi e ragazze. L’obiettivo è quello di riuscire a aiutare, nel primo anno, fino a 5000 giovani europei. In particolare, dal lato delle aziende, saranno le imprese con meno di 250 dipendenti a potere usufruire di strumenti finanziari di aiuto per coprire parte del costo di formazione dei neo assunti e aiutarli a stabilirsi nella nuova residenza. Le imprese dovranno offrire un contratto della durata minima di sei mesi con una retribuzione e le condizioni contrattuali che seguano le leggi nazionali relative ai rapporti di lavoro. I giovani potranno ricevere aiuti per sostenere i costi di un viaggio per sostenere un colloquio di lavoro e quelli di trasferimento per accettare l’offerta di un impiego di lavoro fuori dai confini nazionali.

Distinti saluti
Mauro Curioso

 

Share This Post

Post Comment