IL DRAMMA DEL SITO DI STOCCAGGIO SULLA CANTARIELLO CASORIA-AFRAGOLA

SECONDO VOI COSA C’E’ LI’ SOTTO? UNA COLLINA DI MONNEZZA RIMASTA LI’ DA 12 ANNI E CHE DA TANTI MESI FUMA INCESSANTEMENTE E PERICOLOSAMENTE FUMI NAUSEABONDI. NON E’ UNA ZONA DI GAISER O DI SORGENTI TERMALI. ALLORA? COSA C’E’ LI’ SOTTO!?!?! LI’ LA GENTE SI STA AMMALANDO!Ogni giorno passano di lì centinaia di auto che vanno verso IKEA e Leroy Merlin, in fila sul ponte con i finestrini aperti, tutti ad inalare quel veleno! Poco distante c’è l’UCI Cinema, ritrovo di centinaia di ragazzi e adulti ogni giorno! Adesso ci hanno fatto un grande McDonald’s per i bambini, a pochissime centinaia di metri!!! POSSIBILE CHE NESSUNO SI CHIEDA COSA CI SIA LI’ SOTTO? E’ POSSIBILE CHE NESSUNO FACCIA NULLA?!? E’ POSSIBILE CHE LA REGIONE CAMPANIA NON INTERVENGA IN UNA SITUAZIONE DI EVIDENTE DISASTRO

ECOLOGICO E MANIFESTO RISCHIO SANITARIO?!?!Negli anni il Comune di Casoria, inascoltato, ha fatto e continua a fare ricorsi alla magistratura, denunce, querele, verso quelli che sono i responsabili di questo scempio. CHI? L’ex Subcommissario all’emergenza rifiuti Facchi (Presidenza del Consiglio dei Ministri) e ilConsorzio di Bacino NA3. Questi due soggetti negli anni si sono rimpallati accuse e reponsabilità senza mai svuotare quel sito, benché ce ne fosse stata la possibilità concreta! Se oggi lì la gente muore è solo colpa loro! Del loro colpevole immobilismo!La storia di questo sito di stoccaggio è da brividi, abbiamo tutta la documentazione. Presto la diffonderemo.Stiamo organizzando una mobilitazione della popolazione per una grande manifestazione.

 

 

COMITATO NO DISCARICHE COMUNI A NORD DI NAPOLI


Share This Post

Post Comment