I Sindacati chiedono la sospensione del bando di selezione interna per le Guardie giurate

Con una comunicazione inviata al Sindaco Carfora, al Segretario generale, ai capi gruppi consiliari e al Prefetto di Napoli, le OO.SS.CISL,UIL,UGL,DiCCAPP-SULPM e la R.S.U.,  chiedono la sospensione dell bando relativo alla selezione interna per la copertura di 12 posti di Guardie Giurate Ambientali e 24 posti di Guardie Giurate per la Sicurezza,  Vigilanza Stradale, Beni Comunali.

Lamentano, fra l’altro, la mancata trasmissione ai dirigenti dell’avviso pubblico al fine di consentire la più ampia diffusione e conoscenza a tutto il personale, così

come sancito nel Regolamento di Mobilità approvato recentemente dalla Giunta Comunale.

 

“Appare evidente” si legge dalla comunicazione, “ che si tratta di un bando “ad personam” visto che presenta requisiti discriminanti che escludono la gran parte dei dipendenti di categoria “B” di questo Ente,  violando il diritto delle pari opportunità e  precludendone  a priori il diritto alla partecipazione”. Pare, inoltre,che dall’iter procedurale adottato non si evincano le sorti delle attuali figure di ausiliari del traffico.  Oltre alla sospensione immediata della procedura in itinere, le categorie sindacali chiedono “l’attivazione di una costruttiva  concertazione  atta a garantire una parità di trattamento fra tutti i dipendenti”.

Share This Post

Post Comment