Continua la bufera tra Pd e amministrazione: il gruppo consiliare dice la sua.

A seguito del comunicato stampa giunto dalla segreteria provinciale del partito democratico abbiamo intercettato il consigliere comunale Nicola Laezza che, in linea con il suo gruppo consiliare ( composto da Fuccio, Balsamo e il capogruppo Marigliano, mentre Sosio si è resa indipendente), ha espresso ancora molti dubbi circa la “pace fatta” tra amministrazione e partito stesso. “Se il Sindaco avesse voluto dare seguito al comunicato stilato dal commissario Orlando avrebbe dovuto già dare qualche risposta e mettere in atto qualche azione mirata, invece non lo ha fatto“, dichiara Laezza. Lo stesso Orlando pare abbia indicato che gli assessori in quota Pd (Tignola e Gagliardi) al momento non sembrano rappresentare il partito stesso. Il gruppo consiliare, oltre alla rimozione

degli assessori (o all’eventuale auspicato azzeramento della giunta) chiede due cose: l’approvazione del regolamento consiliare e la delibera di accompagnamento al Puc. “Al momento ci sentiamo distanti da questa amministrazione, tant’è che non partecipiamo alle riunioni di maggioranza nè alle commissioni” conclude Laezza.

 

Casoriadue.it vi terrà aggiornati sulla vicenda.

Share This Post

Post Comment