CONSIGLIO, IN AULA L’IMPORTANTE ACCORDO PER GLI INQUILINI DEL COMUNE

Giovedì 22 marzo il Consiglio Comunale, tra i vari provvedimenti in esame, dovrà ratificare l’Accordo stipulato tra le OO.SS. ed il Comune di Casoria per la gestione del Patrimonio di Edilizia Residenziale Pubblica. L’Accordo, di portata storica secondo i sindacati, è stato stipulato il 24 novembre dello scorso anno e promosso dall’Assessore al Patrimonio, Mariano Marino, in collaborazione con il Dirigente, Enrico Colucci ed è il risultato di un dialogo già da tempo avviato con i rappresentanti degli inquilini. Esso mira a garantire la tutela sindacale ai detentori di degli alloggi comunali sulla base di quelli che sono soprattutto i doveri di: legittimità di detenzione del bene, il corretto e puntuale pagamento del canone previsto e degli oneri accessori.

“Il patrimonio immobiliare del Comune – afferma l’Assessore al Patrimonio, Mariano Marino – meritava un’attività di regolarizzazione e razionalizzazione che è proprio il fine principale di questo accordo siglato con i sindacati. Non a

caso c’è in esso l’impegno della società di gestione a potenziare i servizi offerti all’utenza, per verificare le singole posizioni contabili dei vari inquilini. È chiaro infatti che uno degli obiettivi dell’accordo è quello di ridurre al minimo al morosità, anche mediante piani di regolarizzazione dei rapporti locativi, nel rispetto della normativa applicabile.”

 

L’accordo è stato siglata con: Sunia, Sicet Cisl, Uniat Uil, Cgil servizio casa e Assocasa.

Share This Post

Post Comment