Casoria, rimossi i rifiuti dalla discarica abusiva

Verdi: “Ora trovare una soluzione per il campo rom”

“Sono cominciati i lavori per la rimozione della discarica abusiva creata a ridosso della cittadella commerciale di Ikea e Leroy Merlin, al confine tra Casoria e Afragola che avevamo segnalato in più occasioni nelle scorse settimane chiedendo un intervento immediato anche per verificare la qualità dei prodotti agricoli coltivati nel terreno adiacente”.

Ad annunciarlo il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, ricordando che “quella discarica ormai rendeva difficile, se non impossibile, anche la circolazione ed era stata causa di numerosi incidenti perché gli automobilisti, per evitare i rifiuti, erano costretti a spostarsi verso il centro e lo scontro era spesso inevitabile”.

“I lavori di rimozione sono stati ordinati dal prefetto Silvana Riccio, a capo della Commissione che sta gestendo l’Amministrazione comunale di Casoria negli ultimi mesi, e il pagamento delle spese necessarie sarà poi chiesto alla Città metropolitana di Napoli, proprietaria del terreno dove c’è il campo rom” ha aggiunto Borrelli per il quale “ora bisognerà vigilare per evitare che si riformi di nuovo la discarica e, al tempo stesso, bisognerà trovare una sistemazione più dignitosa per i rom che, da anni, aspettano di conoscere una nuova destinazione, ma tutti i progetti finora presentati sono poi naufragati”.

Share This Post

Post Comment