Casoria, atti vandalici nella notte alla Martin Luther King

Notte movimentata e surreale per la Preside ed il suo vice della Scuola Media Martin Luther King di Casoria.La Prof.essa Manganelli ed il suo vice Luigi Fichera sono stati svegliati in piena notte dal custode della scuola e, giunti sul posto, si sono ritrovati di fronte ad uno spettacolo inquietante: “un’intera ala della del piano terra della storica scuola media casoriana era praticamente invasa da 20 cm di acqua fuoriuscita dalle pompe antincendio”, ci ha spiegato stamane la Preside Fernanda Manganelli, da quest’anno responsabile dell’Istituto Comprensivo Carducci-King.

Accorsi prontamente sul posto Carabinieri e Vigili del Fuoco, che non hanno potuto far altro che constatare l’accaduto: si presume che malintenzionati abbiano intenzionalmente aperto le bocche dell’impianto antincendio, oltre ad aver scassinato un erogatore di bevande e cibo, allocato nell’androne della scuola.

 

Le maestranze della M.L.K. sono nella mattinata prontamente intervenute per ripristinare una situazione di normalità, dopo la conseguente sospensione delle attività didattiche.

Si tratta dell’ennesimo episodio di furto ed atti vandalici che dobbiamo registrare alla M.L.K. ed in altre scuole di Casoria.

Accorato l’appello di Dirigente, di insegnanti e genitori affinché le autorità comunali per quanto di loro competenza possano intervenire per migliorare la sicurezza in una scuola che è stata un fiore all’occhiello della cultura casoriana.

 

VINCENZO INFANTE

v.infante@fastwebnet.it

Share This Post

Post Comment