Ancora disagi per i cittadini residenti nel viale Olimpico

Ancora disagi per i cittadini residenti nel viale Olimpico. Gli alberi, piantati circa due anni fa, proprio sotto i balconi di un palazzo con entrata in via Silvio Pellico e  che affaccia su via Olimpico, non vengono potati da mesi. La chioma delle piante è cresciuta a dismisura, fino a raggiungere i balconi delle abitazioni ubicate ai piani inferiori. Il problema è che la chioma non potata aggrava fortemente la condizione di chi soffre di allergie. A ciò si aggiunge il fatto che l’incuria delle piante provoca un proliferare fastidioso di insetti che costringe i cittadini, con il caldo asfissiante di questi giorni, a chiudere le finestre o a tenere davanti ad esse veli, zanzariere e tende.

 

Alla già precaria situazione si aggiunge lo stato penoso in cui versano i marciapiedi che costeggiano lo stadio San Mauro. Erbacce alte circa un metro fuoriescono dalle mura di cinta dell’impianto sportivo ricoprendo i marciapiedi. Lo stato di pulizia della zona lascia molto a desiderare. Numerose sono state le segnalazioni verbali fatta dai cittadini alle istituzioni competenti, ma ad oggi non si è ancora provveduto ad eliminare il disagio.

Share This Post

Post Comment