Amoroso e Fuccio (Pd): l’Amministrazione ha fallito bisogna voltare pagina!

 

“Il centro sinistra deve riappropriarsi delle proprie battaglie, costruire un rapporto che è stato mortificato dalle precedenti amministrazioni”. Sono queste le parole del capogruppo del Pd Pasquale Fuccio, che unitamente al segretario cittadino Pasquale Amoroso, hanno avuto un incontro con la stampa locale, per fare il punto sulla situazione politica.

“Il centro sinistra può ritornare ad essere forza di governo, dopo la “fallimentare” amministrazione guidata dal Sindaco Stefano Ferrara. Non discuteremo mai con chi è passato dall’altro lato della barricata”. E’chiaro ed inequivocabile il commento di Amoroso il quale si mostra duro anche nei confronti di quei consiglieri che dopo essere stati “cacciati” (questo il termine usato dal Segretario democratico) dal Partito, oggi siedono nelle fila di Futuro e Libertà. Non vi è pregiudizio nei confronti di nessuno, la coalizione si fa sul programma e sulle idee, ovvio che la preclusione è solo per quei transfughi, che non solo non hanno bene rappresentato il partito precedentemente, ma che siamo sicuri non potranno farlo nemmeno per il futuro. Parlano a tutto campo Amoroso e Fuccio. In passato si sono commessi errori, su tutti quella, del candidato Sindaco, ma il passato non può ritornare come esempio e modello da seguire, devo però ammettere dichiara Fuccio, che Casillo nei mesi in cui è stato presente in consiglio è stato un fido alleato, essendomi stato vicino in alcune battaglie importanti come la annosa questione del Gandhi,- Bisogna guardare avanti, il passato è stato rappresentato da uomini come Casillo, Polizio ecc.ecc. dei quali però non vorremo sentire più parlare, c’è la necessità di voltare pagina.  Alla conferenza stampa hanno preso parte anche il consigliere comunale del Pd Balsamo e il consigliere Regionale Raffaele Topo, il quale personalmente si sta occupando della spinosa questione dell’Ospedale casoriano e  della altrettanto complessa questione della centrale Biomasse (a breve presenterà un’interrogazione in consiglio regionale) il quale dichiara: l’ospedale è una delle poche risorse del territorio e per questo motivo bisogna fare di tutto per tenerlo. Bisogna  costruire una sensibilità forte su un tema fondamentale come questo. Ma se stasera sono qui è per una vicinanza con il gruppo consiliare democratico per valutare assieme un modello direi un idea di città diversa, perchè l’interesse di noi tutti è di governare e di farlo con dei progetti chiari per la città. Interrogato sulla questione rifiuti Topo afferma: abbiamo costruito un mostro, ossia la propaganda  negativa su tutti i temi legati alla questione rifiuti, per un pugno di voti hanno fatto credere che se fai una discarica muori, non è così! In Emilia Romagna ne hanno 20. Da ciò si esce dando una buona comunicazione, dicendo qualche si in più e cercando assieme di risolvere il problema. La raccolta differenziata deve essere fatta in maniera seria, solo così si può uscire da questo problema! La Campania viene prima di ogni partito, non alla speculazione politica, ma si decida. Alla fine di questa chiacchierata sia Amoroso che Fuccio si dichiarano pronti al voto e sui presunti malumori di qualche consigliere di maggioranza Fuccio afferma: Il Pd è pronto a firmare qualsiasi mozione di sfiducia, purchè questa amministrazione vada a casa, noi a differenza di altri, su questo non abbiamo mai cambiato idea. Bisogna lavorare con gli altri partiti, Idv in testa, per dare alla città un governo migliore e più efficiente.

Share This Post

Post Comment