309 VOTI A FAVORE E 321 ASTENUTI: IL GOVERNO PERDE LA MAGGIORANZA ALLA CAMERA

L’Aula della Camera ha approvato il disegno di legge di rendiconto generale dello Stato per il 2010.  I voti a favore sono stati 309, nessun contrario,  un astenuto. I non votanti sono stati 321. ”Questo voto ha certificato su un atto dirimente per la governabilità del Paese che il governo non ha la maggioranza in quest’Aula”. Lo ha detto nell’Aula della Camera il leader del Pd Pierluigi Bersani. Bersani chiede le dimissioni del Premier e aggiunge che l’opposizione è pronta a fare la propria parte. Come predetto le astensioni tendono a chiedere la sfiducia del Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. Il Presidente Fini ha sciolto l’aula che sarà convocata domani mattina.

Share This Post

Post Comment